ANILDA IBRAHIMI SCRITTRICE FEAT MUNICIPALE BALCANICA martedì 4 luglio 2017 dalle ore 19,30 premiazione concorso logo e a seguire l’incontro Galleria patrioti molfettesi corso Umberto n 61 Molfetta

19554070_1776207445737958_3463865617466193859_n

ANILDA

ANILDA IBRAHIMI

SCRITTRICE

FEAT MUNICIPALE BALCANICA

STORIE ITALIANE FESTIVAL

2 APPUNTAMENTO “L’odore della città tra due mondi”

MARTEDI’ 4 LUGLIO 2017 ORE 20,00

GALLERIA PATRIOTI CORSO UMBERTO n 61 MOLFETTA

ANTEPRIMA DELLA SERATA CON LA PREMIAZIONE DEL VINCITORE DEL CONCORSO PER IL LOGO PER IL FESTIVAL FRANCESCO PORCELLI E ALTRE SORPRESE DALLE ORE 19,00

 

LA MUNICIPALE BALCANICA

PRESENTA

ANILDA IBRAHIMI

SCRITTRICE ALBANESE

CON IL SUO ULTIMO ROMANZO

“IL TUO NOME E’ UNA PROMESSA”

EINAUDI EDITORE

Anilda Ibrahimi torna a raccontare la Storia con la forza narrativa e la poesia di Rosso come una sposa, regalandoci personaggi emozionanti, legati indissolubilmente dalla promessa dell’ospitalità e della cura.

Nella vita di Rebecca la fuga a un certo punto è l’unica trama possibile..

La letteratura è e deve essere colei che fa in modo che un fatto che ti riguarda diventi una cosa che riguarda tutti. E questa storia ci riguarda.

Il Festival Storie Italiane alla quinta edizione ideato e promosso da noi librai della libreria storica Il Ghigno un mare di storie di Molfetta è partito e vi da appuntamento alla seconda serata, abbiamo il piacere di ospitare una firma importante del mondo letterario, ANILDA IBRAHIMI, scrittrice albanese che presenterà la sua ultima opera letteraria, il suo ultimo romanzo, “Il tuo nome è una promessa” edito da Einaudi Editore.

A dialogare con la scrittrice Raffaele Tedeschi Voce dello storico gruppo la Municipale Balcanica e a presentare la serata la prof Isa de Marco ideatrice del festival.

Interazione Musicale su fantasia balcanica con la partecipazione della MUNICIPALE BALCANICA

Per un intreccio fra storia, letteratura e musica in questa serata di contaminazione fra Puglia e Albania.

Il nostro festival è sempre all’insegna dell’abbraccio dei popoli e prosegue con il giovanissimo scrittore ANTONIO DIKELE DISTEFANO Giovedi’ 6 luglio.

Anilda Ibrahimi

Anilda Ibrahimi è nata a Valona nel 1972. Ha studiato letteratura a Tirana. Nel 1994 ha lasciato l’Albania, trasferendosi prima in Svizzera e poi, dal 1997, in Italia. Il suo primo romanzo Rosso come una sposa è uscito presso Einaudi nel 2008 e ha vinto i premi Edoardo Kihlgren – Città di Milano, Corrado Alvaro, Città di Penne, Giuseppe Antonio Arena. Per Einaudi ha pubblicato anche il suo secondo romanzo L’amore e gli stracci del tempo (2009 e 2011, di cui sono stati opzionati i diritti cinematografici, premio Paralup della Fondazione Nuto Revelli). I suoi romanzi sono tradotti in sei Paesi. Nel 2012 ha pubblicato, sempre per Einaudi, Non c’è dolcezza e, nel 2017, Il tuo nome è una promessa.

 Seguiteci su faceb https://www.facebook.com/events/1802378180072978/?fref=ts

 INGRESSO LIBERO E FIRMA COPIE

STORIE ITALIANE LIBRERIA IL GHIGNO MOLFETTA

QUINTA EDIZIONE ESTATE 2017

UN INTRECCIO DI RACCONTI E DI STORIE PER LEGGERE QUELLO CHE ERAVAMO, CHE SIAMO E CHE SAREMO

 

Save the date MARTEDI’ 4 LUGLIO 2017 ORE 19,30 GALLERIA PATRIOTI CORSO UMBERTO MOLFETTA

Galleria patrioti Molfettesi zona antistante

Libreria Il Ghigno all’altezza Corso Umberto 61 & Via G.Salepico 47

Ribattezzata “Piazza dei Libri e dei lettori”

#STORIEITALIANE2017 #ILPRIMOFESTIVALDILETTERATURAMOLFETTA

LIBRERIA STORICA E INDIPENDENTE IL GHIGNO UN MARE DI STORIE MOLFETTA

#Festival culturale Estivo #Estate in Libreria Il Ghigno un mare di storie Molfetta #ConsiglideiLibrai #BeiLibri #Spedizioni in tutta Italia #Scegli Una Libreria Indipendente! #Libreria Il Ghigno un mare di storie Molfetta#Molfetta#Puglia#Italy

 1488035_1560883910891131_658271637581047535_n (2)

Il Ghigno Libreria un mare di storie
Dal 1981
Libreria Storica, d’auToRe, Indipendente & incline alla bibliodiversità
Consigliata da 0 a 99 anni
Libreria aderente a Nati per leggere
Libreria Friendly
Via Salepico 47 Molfetta (Bari)
080-3971365, 348-6053554
ilghignolibreria@gmail.com
Il Ghigno – Un mare di storie Pagina Faceb
https://ilghignolibreria.wordpress.com/

Anilda Ibrahimi: a Molfetta la scrittrice che narra il cuore della sua terra

19858886_2146684022225371_2026841114_n

_DSC0132

Anilda Ibrahimi: a Molfetta la scrittrice che narra con il cuore alla sua terra

MOLFETTA – Il filo conduttore del secondo incontro della V edizione del Festival letterario “Storie Italiane”, promosso dalla libreria Il Ghigno di Molfetta, è la fusione tra musica e letteratura; protagonista della serata la scrittrice e giornalista di origini albanesi Anilda Ibrahimi, che, nella zona antistante la libreria, si confronta con la professoressa Isa de Marco e con Raffaele Tedeschi, capogruppo della Municipale Balcanica, che attinge il suo nome dall’origine dei musicisti con i quali ha fatto i primi meeting.

È questa anche l’occasione di premiare il vincitore del concorso, indetto dalla stessa libreria, finalizzato alla realizzazione del logo del festival 2017: Francesco Porcelli presenta al pubblico la sua idea, che ha a che fare col mare, portatore di messaggi e simbolo dell’incontro con altri mondi.

Una volta allietato il clima con qualche pezzo a cura della band, Anilda parla di come nel suo quarto romanzo, “Il tuo nome è una promessa, sia riuscita ad immedesimarsi nei personaggi della vicenda, tratta da una storia vera, attraverso una dettagliata ricerca di fonti storiche; è proprio la Storia a giocare un brutto scherzo ai protagonisti del testo: lo stesso luogo che rappresenta salvezza, a distanza di tempo si rivela una prigione.

«A mio parere la narrazione non è mai fine a se stessa; la storia riguarda l’ autore, ma riguarda anche il pubblico:ogni personaggio è universale» spiega la scrittrice.

Nel testo il messaggio che Anilda vuole imprimere nelle menti dei lettori traspare attraverso gli occhi di Rebecca perché la scrittrice lascia parlare i fatti.

Il romanzo, pur conservando la passione balcanica che contraddistingue l’autrice, si affaccia sul periodo nazista e vede come nodo centrale l’accoglienza che gli albanesi offrono alle popolazioni ebree in fuga dalla Germania nazista.

La stessa ξεν?α sacra ai Greci cui fa riferimento Omero nell’Odissea ritorna in un romanzo contemporaneo ambientato a Tirana: dolci ricordi affiorano nella mente di Anilda, attualmente residente in Italia, ma col cuore alla sua terra; quella terra dove ha imparato ad accogliere, dove regna una società inclusivista e dove vi è un forte sincretismo religioso: la stessa terra visitata per prima da Papa Francesco per la convivenza e il rispetto tra le religioni.

Gli interlocutori e i presenti si complimentano con Anilda per l’italiano elegante che mastica davvero bene e l’autrice precisa di essere a conoscenza solo dell’italiano letterario, non avendo un’infanzia legata a questa terra. «È spontaneo per me raccontare in italiano, è un atto involontario come respirare. Io sento di possedere questa lingua».

Ed è a questo punto che Anilda Ibrahimi rivela il suo segreto: oltre ad essere un’accanita lettrice, ella conserva nel suo studio, che definisce il suo laboratorio di scrittura, ogni edizione italiana pubblicata del dizionario dei sinonimi e contrari; quando scrive Anilda legge ad alta voce la frase fino a quando non trova il termine che dia la musicalità giusta al periodo, rendendolo scorrevole come poesia, come musica. E si ritorna all’intreccio iniziale che unisce musica e letteratura come fossero una cosa sola.

© Riproduzione riservata

A cura di Sara FiumeFreddo Volontaria del Festival Storie Italiane Letteratura Molfetta

http://www.quindici-molfetta.it/anilda-ibrahimi-a-molfetta-la-scrittrice-che-narra-con-il-cuore-alla-sua-terra_39938.aspx

 

 

https://ilghignolibreria.wordpress.com/2017/07/03/anilda-ibrahimi-scrittrice-feat-municipale-balcanica-martedi-4-luglio-2017-dalle-ore-1930-premiazione-concorso-logo-e-a-seguire-lincontro-galleria-patrioti-molfettesi-corso-umberto-n-61-molf/

Storie Italiane il primo festival di letteratura a Molfetta

Quinta Edizione Estate 2017 sempre in direzione ostinata e contraria

Un intreccio di racconti e di storie per leggere quello che eravamo, che siamo e che saremo

Libreria storica e indipendente Il Ghigno un mare di storie Molfetta

https://ilghignolibreria.wordpress.com/

https://www.instagram.com/storieitalianemolfetta/

https://www.facebook.com/Storie-Italiane-il-primo-festival-di-letteratura-a-Molfetta-603037126388335/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...