Cento libri, il record di Camilleri “Così sono invecchiato insieme a Montalbano”

Cento libri, il record di Camilleri “Così sono invecchiato insieme a Montalbano” Andrea Camilleri Sellerio Sellerio editore Il Ghigno Libreria Molfetta

http://video.repubblica.it/embed/spettacoli-e-cultura/cento-libri-il-record-di-camilleri–cosi-sono-invecchiato-insieme-a-montalbano/240745/240691&width=320&height=180

 

24 MAGGIO 2016

Cento libri, il record di Camilleri. ”Così sono invecchiato insieme a Montalbano”

A 91 anni Andrea Camilleri raggiunge il traguardo che era sfuggito ad Agatha Christie e lo fa con una nuova inchiesta del commissario di Vigàta, L’altro capo del filo, in uscita da Sellerio. “Ci sono riuscito perché sono stato un impiegato della scrittura”. Questo suo centesimo libro lo ha dovuto dettare: il calo della vista gli impedisce di scrivere, ma non di raccontare la “stupidità umana” di cui, persino il suo protagonista sembra ormai stanco. Da La forma dell’acqua a oggi Montalbano è cambiato ma è sempre “immerso nel presente”. Oggi è alle prese con gli sbarchi dei migranti, le violenze degli scafisti, la paura dell’Is. Lo scrittore siciliano racconta il perché di questa scelta e spiega come è possibile, a 91 anni, dire “che la vecchiaia non esiste”.

di Stefania Parmeggiani
Video di Francis D’ Costa

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/cento-libri-il-record-di-camilleri–cosi-sono-invecchiato-insieme-a-montalbano/240745/240691?ref=HRESS-5

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/cento-libri-il-record-di-camilleri–cosi-sono-invecchiato-insieme-a-montalbano/240745/240691?ref=HRESS-5&refresh_ce

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...