Se la seduzione è di carta: “Un amore su quattro nasce in libreria”

Se la seduzione è di carta: "Un amore su quattro nasce in libreria"

Bologna, lo studio dell’associazione Libreriamo per San Valentino: Cupido si annida tra i romanzi

di EMANUELA GIAMPAOLI
14 febbraio 2016

BOLOGNA – Lo si sa dai tempi di Dante che il libro è galeotto, adesso però lo conferma uno studio condotto dall’associazione Libreriamo per San Valentino, secondo il quale il 26% delle coppie bolognesi sarebbe nato tra gli scaffali delle librerie. “Un dato — spiega Salvatore Galeone di Libreriamo — tra i primi posti nella classifica nazionale”. “Assolutamente verosimile – commenta Romano Montroni, consulente dei bookshop Coop, una vita tra i libri – ci si conosce chiacchierando di gusti letterari, si finisce a bere qualcosa al piano di sopra. Spesso si attacca discorso davanti alla bacheca con i suggerimenti di lettura, dove ognuno può dire la sua”.

Cupido tra i romanzi. Che Cupido si annidi tra saggi e romanzi, lo dicono in tanti. Alla libreria Ulisse una volta una ragazza è entrata in cerca del reparto “tristezza, quello relativo ad amori finiti e vita di coppia”, uscendo con il volume di Paul Watzlawick “Pragmatica della comunicazione umana” sotto braccio e a cena con il libraio. “Sono stati insieme per anni – assicura il titolare Gianluca Tugnoli – e comunque è evidente che qui ci si incontri. Se poi dopo lo scambio del numero di telefono, i due finiscano all’altare non lo so, i flirt ci sono”.

Se la seduzione è di carta: "Un amore su quattro nasce in libreria"

La libreria Coop Ambasciatori di Bologna

Luoghi di socializzazione. “Il libro – aggiunge Nicoletta Maldini della libreria Trame – mette in dialogo le persone e in questo la funzione del libraio è centrale. Anche se noi preferiamo San Faustino, il giorno dei single, cui dedichiamo la vetrina con titoli come “Volta pagina. Quaderni di esercizi per dimenticare il tuo ex” o “Come rovinarsi la vita di coppia sistematicamente””. “Anche da noi è all’ordine del giorno – spiega Raffaele Pancaldi della libreria Igor – la prima coppia si è formata il giorno dell’inaugurazione, otto anni fa e stanno ancora insieme”. Spesso poi sono i titoli stessi a diventare messaggeri d’amore. “Io – racconta Paolo Nori – ne ho scritto uno intitolato “Si chiama Francesca, questo romanzo”. E mi capita, anche a dieci anni di distanza, di incontrare coppie in cui c’è una Francesca cui è stato regalato. In ogni caso concordo sul fatto che a Bologna le librerie siano luoghi di socializzazione. Penso alla Modo infoshop, aperta fino a mezzanotte, con le poltroncine per chiacchierare”.

Se la seduzione è di carta: "Un amore su quattro nasce in libreria"

Raffaele Pancaldi e Gianluca Albertini della libreria Igor, specializzata in saggi e libri sulla cultura gay

E alle presentazioni… “Una volte mi scrisse una ragazza – ricorda poi Grazia Verasani – per confidarmi che aveva regalato il mio romanzo “Fuck me mon amour” “ a un uomo, sperando cogliesse il doppio senso. Non ho mai avuto il coraggio di chiederle come è andata a finire”. Se poi siete in cerca di un partner, non mancate le presentazioni. “Io ne vado particolarmente fiero – dice Gianluca Morozzi – alle mie, lo so per certo, si sono formate almeno tre coppie”. Tra le sue opere diciamo romantiche è

gettonatissimo “Despero”. “Io però se voglio sedurre – aggiunge – vado sul sicuro con “Chiedi alla polvere” di John Fante”. Si considera invece un autore per coppie navigate Marcello Fois. “Da me arrivano sempre i mariti che vogliono la dedica per la moglie, quasi mai il contrario. Se mi chiedono un consiglio, dico “Anna Karenina”. Se gli amori sono felici, sono solo sciocchezze”. I lettori sono avvertiti.

TagsArgomenti:bolognalibrilibreria  http://bologna.repubblica.it/cronaca/2016/02/14/news/se_la_seduzione_e_di_carta_un_amore_su_quattro_nasce_in_libreria_-133414382/?ref=fbpr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...