I consigli di febbraio 2016

I librai hanno scelto e recensito per la newsletter alcune interessanti novità arrivate sui nostri scaffali. Da Ancòra che affronta il tema scottante dei migranti, a Chi di noi romanzo d’esordio di Mario Benedetti autore de La tregua.

Listener

Il Ghigno Libreria un mare di storie
Dal 1981
Libreria d’auToRe, Indipendente & incline alla bibliodiversità
Consigliata da 0 a 99 anni
Via Salepico 47 Molfetta
080-3971365, 348-6053554
ilghignolibreria@gmail.com

Il Ghigno – Un mare di storie
https://ilghignolibreria.wordpress.com/

#LEGGOINDIPENDENTE

I consigli di febbraio 2016

Morire in primavera di Ralph Rothmann (Neri Pozza, 2016) € 16 

“Morire in primavera” è un libro di guerra: quella cui sono costretti due amici di diciassette anni, Walter e Fiete, arruolati nel 1945 nelle Waffen-SS.
È la storia dell’inverno dell’umanità, che ciclicamente ritorna; del perché a un certo punto ci si possa rifiutare di prenderne parte, come fa Fiete tentando di disertare. E dell’assurdità del ritrovarsi, come Walter, nel plotone d’esecuzione che deve giustiziare il suo amico. E’ la storia di chi la primavera l’ha persa e di chi, in qualche modo, la strapperà alla morte. Anche se sopravvivere significa restare come alberi spezzati, carbonizzati nei tronchi e feriti da schegge, ma protesi sui crateri delle bombe dove già, incredibilmente, ricrescono le felci.
Questo è un libro che si apre con un rifiuto di parlare e nel posarsi muto dei fiocchi di neve si chiude. In mezzo ci sono tutto l’orrore e tutta la meraviglia che ora strepitano ora mormorano nelle nostre vite, entrambi comunque vinti da un silenzio più grande destinato a coprire ogni cosa.

Mia amata Yuriko di Antonietta Pastore (Einaudi, 2016) € 16,50

Può una scelta fatta in un attimo della propria vita cambiare l’intero percorso di una coppia di innamorati? È la risposta che vi darà questo libro delicato e dalla scrittura raffinata di Antonietta Pastore. Forse non tutti sanno che l’autrice è la traduttrice italiana di grandi autori come Soseki e Murakami. Questo non è il suo primo libro in veste di autrice, ma è davvero il nostro preferito perché narra una storia d’amore intensa e appassionata, ma anche perche lo scorrere delle pagine vi metterà di fronte alle conseguenze meno conosciute della bomba atomica di Hiroshima. Il 6 agosto del 1945 alle ore 8.15 molte vite sono state interrotte, altre si spezzeranno di lì a breve e molte altre dovranno imparare a convivere con il peso delle conseguenze di un destino cambiato. Gli amanti del Giappone rimarranno anche catturati dalle raffinate descrizioni della società giapponese che la Pastore ci regala nella sua narrazione.
Disponibile anche in ebook.

Chi di noi di Mario Benedetti (Nottetempo, 2016) € 11

Sarà interessante leggere questo libro nel mese dedicato all’amore, perché vi offrirà tre punti di vista diversi di una storia d’amore lunga una vita. Di Mario Benedetti lo scorso anno vi avevamo consigliato di leggere “La tregua”, adesso rinnoviamo il nostro interesse per l’autore con questa riedizione del suo libro d’esordio uscito nel 1953 sempre firmata Nottetempo. Il libro dà voce ad un marito, ad una moglie e ad un amico. Il triangolo per eccellenza del tradimento. Ma come da tradizione, dietro ad ogni tradimento c’è un sintomo, un significato e un motivo scatenante. Chi è davvero l’altro? Scopritelo nelle pagine di un piacevole e sempre interessante libro di Benedetti. Vi segnaliamo anche una particolarità dell’editore: la playlist da tenere come sottofondo mentre leggete.

Ancòra di Hakan Gunday (Marcos y Marcos, 2016) € 18

C’è una ferocia che inchioda nelle pagine di Hakan Gunday. Inchioda già quel titolo, “Ancòra”, l’unica parola turca che i migranti clandestini conoscono e che nel loro viaggio infernale verso la Grecia ripetono per avere “ancora acqua, ancora pane, ancora speranza”. A custodirli nella cisterna prigione prima della partenza e a condurli col padre verso la costa, chiusi nel cassone di un camion, c’è Gaza. È solo un bambino quando viene costretto a lavorare nella tratta dei clandestini. E attraverso Gaza siamo costretti anche noi ad aprire gli occhi su un mondo in cui gli uomini valgono meno delle bestie, l’infanzia è niente e nel rispetto di una sola regola, sopravvivere a qualunque costo, rimane ben poco a rendere dignitosa l’umanità. Un libro duro e bellissimo, di quelli che bisogna leggere. Per ricordarsi quanto sia difficile rifiutarsi di essere solo muri di carne e ritornare ancora esseri umani.

Caro Michele di Natalia Ginzburg letto da Nanni Moretti (Emons edizioni, 2016)€ 15,90

Quest’anno Natalia Ginzburg avrebbe spento 100 candeline e noi per festeggiarla abbiamo deciso di consigliarvi un suo libro, letto e interpretato da Nanni Moretti. Piccola curiosità: l’editore ci ha raccontato che si tratta di uno dei suoi libri preferiti, perfettamente calzante in questo periodo dedicato all’indagine personale sul tema della famiglia. Un romanzo epistolare intenso e raffinato che racconta la storia di una famiglia, del rapporto tra una madre e un figlio, sullo sfondo dei difficili anni Settanta. Un libro che non stanca mai da riscoprire con la voce di un attore amato da molti.

Piccolo Elliot nella grande città di Mike Curato (il Castoro, 2016) € 13,50

L’editore Il Castoro ha inaugurato l’anno con un nuovo personaggio di cui i più piccoli si innamoreranno perdutamente: il piccolo Elliot, un simpatico elefante a pois che, a caccia di dolci in giro per una New York sfavillante, riuscirà a scoprire il valore dell’amicizia. Nelle Librerie.coop troverete il primo volume di una serie che ha reso l’autore famoso in America e nel mondo (sono state pubblicate 12 edizioni). Per i più curiosi possiamo anticiparvi che Mike Curato sarà ospite alla Fiera del libro per ragazzi a Bologna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...