I 13 libri capaci di cambiare la vita di una persona

Untitled-design-49

Ci sono dei libri diversi dagli altri, quelli che per la storia, i temi e i valori trattati non dimenticherai mai …

MILANO – Capita spesso quando chiudiamo un libro per riporlo sulla nostra libreria, di provare una strana sensazione. Completezza. Sazietà. Riconoscenza. Mutamento. Ci sono dei libri, secondo i frequentatori della community dibuzzfeed.com che questa sensazione di cambiamento e consapevolezza, la incarnano. Ci sono dei libri, secondo le persone che hanno motivato le loro scelte, che modificano il nostro approccio alla vita, il nostro modo di vedere, pensare, relazionarci. Cambiano tutto. Cambiano anche noi.

.

  1. Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery

“Crescere senza una famiglia durante il periodo dell’adolescenza: ho provato la stessa tristezza e la stessa solitudine che ha provato il Principe. Ma Il Piccolo Principe mi ha insegnato a farmi degli amici e a considerarli per quello che hanno nel cuore- non solo per come appaiono. Piango ancora coma una bambina quando leggo questo libro. Non è più un pianto colmo di solitudine ma lacrime di gratitudine, per come questo libro ha portato nella mia vita la luce dal buio.” (Erika, Chicago)

.

– “Il Piccolo Principe mi ha toccato nel profondo per il modo in cui condivide cotanta bellezza e verità in maniera così semplicemente innocente. Ci ricorda di non dimenticare la gioia che si prova in brevi momenti e nelle piccole cose.”(Prachi Singh)

.

2)Mille splendidi soli di Khaled Hosseini

“È la storia di due donne afgane le cui vite saranno unite per sempre. Mi ha insegnato le lotte per la condizione femminile, così come il potere e la forza della sorellanza e prova che non tutte le storie d’amore devono per forza essere romantiche.” (Susan M.)

.

– “Questo libro ha aperto non solo i miei occhi ma anche il mio cuore. Mi ha donato una nuova consapevolezza delle esperienze diverse dalla mia, e mi ha fatto diventare più compassionevole. Dubito che ci sia un libro che mi abbia mai rubato il cuore più di questo e incoraggerei chiunque, soprattutto le donne, a leggerlo.” (Lini H.)

.

3) “Colazione de Tiffany di Truman Capote

“Questo libro ha trovato il mio favore quando ero ventenne, stavo finendo l’Università, bramavo per trasferirmi in una grande città, mentre mi sentivo sconfortata pensando al mio futuro. Ho avvertito lo stesso spirito in Holly Golightly la quale, nonostante sembra che abbia tutto ciò che può desiderare, è allo stesso complicatissimo bivio, con il passato in agguato. Il suo è un personaggio femminile bellissimo e imperfetto, che raramente ne ho visti. Questo ha aiutato le persone con la stessa indole, con dei difetti e che provano lo stesso malessere a pensare che anche se le cose non si risolvono subito, può essere che succeda alla fine.” (Anonimo)

.

4)La città dei Ladridi David Benioff

“È una storia molto dark, davvero divertente, ambientata durante l’assedio di Leningrado, con dei momenti agghiaccianti e un profondo legame di amicizia. Lev e Kolja sono due prigionieri cui viene data la possibilità di salvarsi nel caso in cui riescano a procurarsi, per conto di un potente colonnello sovietico, dodici uova per la torta nuziale della figlia. Penso alle loro bizzarre avventure, in particolare a come Lev e Kolja si concentrano sul loro obiettivo, senza farsi distrarre da quello che accede loro. Mi ha aiutato ad accettare il disordine della mia vita e a cercare la bellezza nelle piccole cose.” (Robyn M.)

 

5) “Jane Eyre di Charlotte Brontë

“Da dove iniziare? Questo libro mi ha insegnato talmente tante cose, ma prima di tutto mi ha insegnato che devi rispettare e amare te stesso affinché tu possa amare qualcun altro. Se stai cercando un libro su una donna forte e indipendente che non si lasci influenzare dal passato, Jane Eyre è ciò che fa al caso tuo. È una vera femminista e credo che ogni ragazza dovrebbe leggere questo capolavoro di Charlotte  Brontë.” (Kassie Flores)

.

– “Jane Eyre è stato uno dei primi classici che ho letto e che mi ha iniziato al genere. Ma la bellezza della donna forte chi osa essere indipendente e combattere per se stessa mi ha bloccato durante gli anni. Penso che chiunque debba trovare del tempo per leggere questo libro!” (Lauren Baker)

.

6) “Leggere Lolita a Teheran di Azar Nafisi

“Un romanzo non è un’allegoria… È l’esperienza sensoriale di un altro mondo. Se non entrate in quel mondo, se non trattenete il respiro insieme ai personaggi, se non vi lasciate coinvolgere dal loro destino, non arriverete mai a identificarsi con loro, non arriverete mai al cuore del libro. È così che si legge un romanzo: come se fosse qualcosa da inalare, da tenere nei polmoni. Dunque, cominciate a respirare”. (Amy Cookson)

.

7) “Il pittore di insegne di R. K. Narayan

“Il pittore di insegne è stato un libro che ha completamente spezzato il mio cuore. Anni dopo, la calma dignità dei personaggi e il rustico e antico charme di Malgudi, hanno ancora il potere di entrarti dentro.” (Ananad K.)

 

8) “Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro

“Questo libro è speciale, dignitoso, ti si insinua dentro e ti devasta. È il mio promemoria costante ad avvicinarmi alle persone con il cuore aperto, perché non puoi mai sapere che difficoltà stanno affrontando. Non c’è quasi nessun altro libro così, ma non voglio anticipare niente- andate e leggetelo.” (Rodriguez)

.

9) “Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov

“Ho letto per la prima volta il Maestro e Margherita quando avevo 14 anni (ora ne ho 41) e vivevo con la mia famiglia nell’ex Unione Sovietica quando il libro fu censurato. Narra due storie diverse e divertenti. Una sul diavolo in visita a Mosca negli anni ’30 del ‘900 e l’altra su Gesù e Ponzio Pilato a Gerusalemme. Mi ricordo ancora che rimasi sorpreso da quanto fosse incompatibile la storia di Satana con la morale Sovietica, l’ho trovato divertente.”(Evgeny Vainshtok Broitman)

.

10) “Sorella del mio cuore di Chitra Banerjee Divakaruni

“Dopo che un oscuro segreto manda in frantumi il legame tra due cugine-amiche Sudha e Anju, e devono imparare a raccoglierne i pezzi attraverso continenti e anni. La storia della loro resistenza e solidarietà mi ha impressionata, soprattutto perché conferma l’importanza della forza dei legami tra le donne.” (Lisa Mastrantonio)

 

11) “Il Profeta” di Kahlil Gibran

“A memoria, è la storia di un uomo che lascia un’isola. Sembra semplice, e si potrebbe leggere facilmente tutto d’un fiato, ecco, si potrebbe. Idealmente, passerai i giorni a riflettere sul significato di ogni paragrafo, il senso delle parole ti girerà in testa in continuazione. Io credo, davvero, che se ognuno di noi si fermasse per tre giorni per leggere questo libro, il mondo sarebbe un posto meraviglioso.” (A. D.)

.

– “Lessi questo libro in un periodo in cui mi sentivo giù e mi ponevo domande su ogni cosa. Questo libro fu la risposta. Ho cambiato la mia prospettiva, mi ha obbligato a pensare, e mi ha portato un sensazione di calma e comprensione. Ne ho comprato moltissime copie perché io le possa regalare… È uno di quei libri che deve essere condiviso.” (Meagan Smyre)

 

12) “Harry Potter di J.K. Rowling

“Quando ho letto per la prima volta Harry Potter avevo 11 anni, è improvvisamente, ho iniziato a sentirmi meno sola. I miei genitori si erano separati e in quel periodo non avevo molti amici, perché mi consideravano la piccola strana solitaria, ma da quando ho letto il libro mi sono sentita come se improvvisamente avessi tre nuovi amici. Vivevo con loro pagina dopo pagina, dimenticando ciò che di brutto mi capitava. Sono cresciuta con Harry, Ron ed Hermione. Mi hanno aiutato molto con la mia depressione, il mio autolesionismo, ne avevo abbastanza di qualsiasi altra cosa. Loro sono sempre lì, e lo saranno sempre. Io devo molto a J.K. Rowling.” (Lynsey Gutterige)

.

– “La serie di Harry Potter ha cambiato per sempre la mia vita in meglio. Mi ha insegnato che non importa quanto la situazione sia complicata, quanto sia ingiusta, o quanto solo tu ti senta, le cose miglioreranno.” (Mara J. Potter)

.

13) “Il cardellino di Donna Tartt

“Il cardellino mi ha aiutato a superare il secondo divorzio di mio padre. Il personaggio principale si sforza dopo l’uccisione della madre, di affrontare profondamente i postumi e i conti che gli si presentano dopo la perdita. Il modo di scrivere della Tartt è così descrittivo che posso sentirmi fisicamente dentro la storia, guardando cosa sta succedendo come se fossi una mosca sul muro.” (Kallista Stamenov)

.

5 febbraio 2016© RIPRODUZIONE RISERVATA

http://libreriamo.it/2016/02/05/i-13-libri-capaci-di-cambiare-la-vita-di-una-persona/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...