I prossimi appuntamenti della nuova stagione autunnale della libreria Ghigno un mare di storie

 PROSSIMI APPUNTAMENTI

-SABATO 31 OTTOBRE 2015 ORE 21,00

WINTERLUDE folk & pOESIA;

poesia in CONCERTO LA FRONTIERA IN UN CANZONIERE POETICO IN MUSICA

-DOMENICA 8 NOVEMBRE 2015 ORE 19,00 

OMAGGIO A PASOLINI RECITAL DI POESIE DEL PROF FRANCO TERLIZZI

A trentasei anni dalla morte, il pensiero “scandaloso”, profetico e tragicamente attuale del grande poeta, scrittore, saggista, regista cinematografico, attraverso la declamazione e l’interpretazione delle sue poesie

INGRESSO LIBERO https://ilghignolibreria.wordpress.com/2015/11/04/domenica-8-novembre-omaggio-a-pasolini-recital-di-poesie-del-prof-franco-terlizziattore-e-regista-2/

https://www.facebook.com/events/1662032754074815/

 

-LUNEDI’ 9 NOVEMBRE 2015 “DICONO CHE DOMANI CI SARA’ LA GUERRA” DI E CON FRANCO ARBA -LIBERARIA EDIZIONI https://ilghignolibreria.wordpress.com/2015/11/03/dicono-che-domani-ci-sara-la-guerra-con-franco-arba-liberaria-ed-lunedi-9-novembre/

-SABATO 14 NOVEMBRE 2015 “I MUSICI DI HAYDN” DI E CON ADA DE JUDICIBUS LISENA- EDIZIONI SECOP

Sabato 14 novembre 2015 ore 19,00 Libreria Il Ghigno un mare di storie

Ada De Judicibus Lisena presenta “I musici di Haydn” Secop Edizioni

La cifra stilistica della poesia di Ada De Judicibus è tutta percorsa da quella musicalità interna ed esterna, che definisce un confine, a volte netto, a volte smarginato, tra parola e silenzio, parola e realtà, parola e universo nella sua rappresentazione visiva e nella sua proiezione sacrale, pur nella immanenza del pensiero etico dell’Autrice che rasenta però sempre ciò che è metafisico, senza magari averne intenzionalità e forse consapevolezza.

-VENERDI’ 20 NOVEMBRE 2015

“PUDORE” DI E CON VITO ANTONIO LOPRIENO- IL GRILLO EDIZIONI 

“Pudore” Il Grillo Editore, il nuovo romanzo di Vito Antonio Loprieno

 Venerdi’ 20 novembre 2015 ore 19,00

Libreria Il Ghigno un mare di storie

Pudore

 Dalla Belle Époque agli orrori del nazismo, attraversando gli anni terrificanti della Grande Guerra, in un paese del Sud Italia. Rosa è testimone consapevole della stupidità umana, figlia di una guerra insensata e senza pietà, ma possiede al tempo stesso un’ostinata volontà, come donna, di emanciparsi, per assumere nella società “degli uomini” un ruolo fondamentale di moglie, madre, lavoratrice, amante. Non è una eroina ma una donna che ama la bellezza e l’arte in ogni sua forma, nonostante il male che alberga oscuro nell’animo umano. Pudore racconta una ardente storia d’amore, nata nell’incantevole Parigi d’inizio secolo, che determinerà la fine burrascosa di un matrimonio, vissuto  come dovere familiare, consumato tra le mura di casa nell’apatia, bruciato in paese per colpa di bieche lotte politiche di provincia. Rosa si ritroverà da sola contro pregiudizi di ogni sorta, in tempi in cui i contadini del Sud partono, senza sapere il perché, a combattere una guerra come mai l’umanità aveva visto prima. E in quella tragedia che coinvolge, suo malgrado, tutto il Paese, Rosa ritrova la voglia di vivere, di fare qualcosa per gli altri, di rivendicare una libertà per sé e per tutte le donne, di provare a ridisegnare il futuro, suo e della bambina che le è stata affidata. Vito Antonio Loprieno, alle prese nuovamente con la sua irrefrenabile passione per la Storia con la S maiuscola, ci presenta questa volta il racconto delicato e travolgente di un amore illegittimo eppure intenso, in un’epoca nella quale i sentimenti sono messi al bando anche quando sono veri. –

loprieno

Vito Antonio Loprieno, nato a Monterotondo di Roma ma di origini familiari baresi, ha vissuto sino a 16 anni a Matera, la città dei Sassi.
Narratore innamorato della cultura popolare meridionale, Antonio svela il grande amore per la sua terra, mentre fa capolino tra le pagine del racconto la sua passione per la cucina pugliese.
Dopo i successi editoriali dei precedenti romanzi Lorodipuglia, Il mare di lato, Il tredicesimo papiro, editi da Il Grillo, Loprieno, in Pudore affronta la Storia della Grande Guerra nel Mezzogiorno d’Italia.

Libri dell’autore:

– See more at: http://www.ilgrilloeditore.it/autori/vito-antonio-loprieno/#sthash.2Q4WPN8K.dpuf

-MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2015

GIAN MARIA NAPOLILLO “LE TARTARUGHE TORNANO SEMPRE” -FELTRINELLI

-DOMENICA 13 DICEMBRE CERCANDO L’ITALIA “ITINERARI D’ARTE IN VERSI” DI E CON FRANCO LEONE 

I prossimi appuntamenti della nuova stagione autunnale della libreria Ghigno un mare di storie
#Autunno letterario
Novembre 
-#Quaranta anni senza Pasolini
Il nostro omaggio a Pasolini, dopo il recital del prof, attore Franco Terlizzi, prosegue con la mostra fotografica a cura dei ragazzi del Liceo Classico “C. Sylos” di Terlizzi capitanati dai prof Mimma Iacobellis e Alberto Altamura.
La mostra è visitabile tutti i giorni per tutta la settimana sino a sabato 21 novembre 2015 negli orari di apertura della libreria Il Ghigno-Un mare di storie in via Salepico 47, Molfetta.
-Sabato Poetico 14 novembre 2015 alle ore 19,00 spazio alla poesia di Ada De Judicibus Lisena, scrittrice e poetessa Molfettese, che presenta la sua nuova raccolta poetica “I musici di Hadyn” edita da Secop Edizioni, accompagnata da Angela De Leo, poetessa e direttrice editoriale Secop ediz e Giovanni Palumbo, scrittore, poeta, giornalista e professore. “Scritture di Puglia”
“Regalati l’emozione della lettura” 
La vicenda letteraria di Ada De Judicibus Lisena si colloca negli anni di transizione dal Novecento al Duemila e testimonia l’evoluzione della poesia italiana che passa dalla tematica egotica dell’individuo in perpetuo conflitto di definizione del suo io all’interno del rapporto con il prossimo e con la sua terra di origine alla concezione di un orizzonte assai più vasto, di respiro cosmopolita.
-Venerdì 20 novembre 2015 alle ore 19,00 alla Libreria Il Ghigno, sarà presentato il nuovo romanzo “Pudore” di Vito Antonio LoPrieno, narratore innamorato della cultura popolare meridionale, Antonio svela il grande amore per la sua terra, mentre fa capolino tra le pagine del racconto la sua passione per la cucina pugliese. Dopo i successi editoriali dei precedenti romanzi Lorodipuglia, Il mare di lato, Il tredicesimo papiro, editi da Il Grillo, Loprieno, in Pudore affronta la Storia della Grande Guerra nel Mezzogiorno d’Italia.
Sinossi del libro 
 Dalla Belle Époque agli orrori del nazismo, attraversando gli anni terrificanti della Grande Guerra, in un paese del Sud Italia. Rosa è testimone consapevole della stupidità umana, figlia di una guerra insensata e senza pietà, ma possiede al tempo stesso un’ostinata volontà, come donna, di emanciparsi, per assumere nella società “degli uomini” un ruolo fondamentale di moglie, madre, lavoratrice, amante. Non è una eroina ma una donna che ama la bellezza e l’arte in ogni sua forma, nonostante il male che alberga oscuro nell’animo umano.
“Scritture di Puglia”.
#Altri appuntamenti in arrivo…. e tante altre storie, autori….

 Il Ghigno libreria un mare di storie
Dal 1981  
 Libreria d’autore
Consigliata da 0 a 99 anni
Via Salepico 47 Molfetta 
Info. 0803971365 

Il Ghigno – Un mare di storie
https://ilghignolibreria.wordpress.com/ 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...