Anche Marco Malvaldi a “Storie Italiane” EVENTO RIMANDATO

CI SCUSIAMO MAL L’EVENTO è RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI…

STAY TURNED…

STORIE ITALIANE IL PRIMO FESTIVAL DI LETTERATURA A MOLFETTA

SABATO 13 SETTEMBRE 2014 

          ORE 17,30

    MARCO MALVALDI

 Galleria Patrioti Molfettesi

 Antistante libreria “Il Ghigno-Un mare di storie”

INCONTRA IL PUBBLICO E FIRMA LE COPIE DEL SUO ULTIMO LIBRO

“ARGENTO VIVO” SELLERIO EDITORE

Lucente, malleabile, prezioso, brillante: è proprio come l’argento il nuovo romanzo di Malvaldi

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

INGRESSO LIBERO

MANIFESTAZIONE DELL’ESTATE MOLFETTESE

Il pisano Marco Malvaldi, autore di titoli che da alcuni anni scalano le classifiche e conquistano sempre nuovi lettori, che si appassionano leggendone le storie. Approdato alla scrittura da mondi lontani , ha iniziato a scrivere perché si annoiava nella stesura della sua tesi in chimica – ha scelto il romanzo di genere come forma duttile e circolare di narrazione: un delitto, l’indagine, la soluzione, un modo per entrare nella realtà e descriverla, ma soprattutto per raccontare storie e passioni. Lontani dal giallo che parla la lingua delle serie televisive e si basa su tecniche scientifiche e moderne, hanno dato vita a personaggi e atmosfere che ritornano sempre, o quasi, nella tradizione classica del romanzo investigativo. Anche quando a indagare sono i vecchietti del BarLume  e sempre con la cifra dell’ironia e del disincanto che appartiene alla voce toscana di Malvaldi.

Argento vivo

“Mi dica, Malvaldi, quanti siete voi dottorandi di
ricerca?” “Una dozzina, professore…” “Come si spiega
allora che la vostra mailing list registra 280 persone?”
Era successo che, essendo l’unico ad aver marinato una
certa riunione, gli altri dottorandi avevano eletto alla
scomoda carica di loro rappresentante proprio lui:
Malvaldi si era così rassegnato sportivamente a quel
gravoso compito, che comportava stilare i verbali degli
incontri, e ne aveva ricavato testi tanto divertenti, che i
colleghi avevano iniziato a farli circolare per posta
elettronica. “Fu così”, ha raccontato Malvaldi, “che ho
inziato a pensare di avere buone possibilità come
scrittore. Avevo un giallo nel cassetto e lo mandai a 15
editori”. Tredici non risposero; uno lo fece solo dopo
due anni, quando ormai il libro era finalista al Premio
Bancarella; il quindicesimo gli telefonò un pomeriggio:
“Sono Antonio Sellerio”. “Sì” rispose Malvaldi “e io sono
Iosif Stalin!” Sellerio con pazienza richiamò: ma questa
volta il prefisso di Palermo sul display suggerì al futuro
popolare giallista di comportarsi in modo più
prudente…
È così che una carriera di successo può cominciare
anche fra gli spenti referti di noiose riunioni, sbalzando
un giovane chimico dal calvario delle varie possibili
forme di precariato mal retribuito, all’olimpo delle
vendite librarie e agli onori dei media

Marco Malvaldi (Pisa, 1974), di professione chimico, ha pubblicato con questa casa editrice i romanzi della serie dei vecchietti del BarLume (La briscola in cinque, 2007; Il gioco delle tre carte, 2008;Il re dei giochi, 2010; La carta più alta, 2012), salutati da un grande successo di lettori. Ha pubblicato anche Odore di chiuso (2011, Premio Castiglioncello e Isola d’Elba-Raffaello Brignetti), giallo a sfondo storico, con il personaggio di Pellegrino Artusi, Milioni di milioni (2012) e Argento vivo (2013).

Storie Italiane, il primo festival di letteratura a Molfetta

 

   Dal 1981
   Libreria d’auToRe, Indipendente & incline alla bibliodiversità
Consigliata da 0 a 99 anni
  

Storie Italiane, il primo festival di letteratura a Molfetta

https://www.facebook.com/pages/Storie-Italiane-il-primo-festival-di-letteratura-a-Molfetta/603037126388335

 

“STORIE ITALIANE” Un intreccio di racconti per leggere quello che siamo stati, siamo e quello che saremo….

Il Primo Festival Indipendente & Autofinanziato al 99%  di Letteratura a Molfetta Partecipato e Diffuso

2 Edizione in divenire …… per tutta l’estate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...