“I libri hanno bisogno di noi” Steiner George

Steiner George
I libri hanno bisogno di noi 

Immagine
Saggi 
Traduzione dal francese di Emanuele Lana

«Più che mai abbiamo bisogno dei libri, ma anche i libri hanno bisogno di noi. Quale privilegio più grande se non quello di essere al loro servizio?» 

«George Steiner è il più lucido e originale critico delle crisi ricorrenti della cultura occidentale.»
Maurizio Bono, «la Repubblica»

«Uno dei più grandi pensatori viventi.»
Marco Bobbio, «La Stampa»

«La sua erudizione è tanto straordinaria quanto la sua prosa.»
«The New York Times Book Review»

In un periodo di profonda trasformazione del libro e dell’editoria, una delle più importanti voci del pensiero occidentale contemporaneo riflette con intelligenza sull’importanza e la necessità dei libri e della scrittura. Passando da Dante a Tolstoj, da Socrate a Shakespeare, George Steiner ci racconta lo straordinario potere della letteratura sulle nostre vite e la sua capacità di suscitare in ciascuno sensazioni potenti e vitali. È proprio per continuare a rendere possibile questo scambio intimo e necessario che, suggerisce Steiner, i libri hanno bisogno di noi: della nostra attenzione, della nostra cura e della nostra passione perché siano scritti, letti e protetti da ogni tipo di rogo e di censura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...