-+

Venerdì 6 settembre 2013
Molfetta (Ba)
Alla luce delle nuove indagini che hanno portato alla riapertura dell’inchiesta sull’affondamento del Francesco Padre – di cui le edizioni la meridiana hanno ricostruito la vicenda con il libro NATO: colpito e affondato. La tragedia insabbiata del Francesco Padre scritto da Gianni Lannes – venerdì 6 settembre si svolgerà a Molfetta una giornata di mobilitazione su quanto fatto. Il pomeriggio comprende alcuni momenti:
– alle ore 17.30 Nen so pisce mourte: spettacolo itinerante del cantastorie Pietro Capurso (piazzale del rione Madonna dei Martiri);
– alle ore 19 Il punto di non ritorno nella ricerca della verità: tavola rotonda presso la Sala Finocchiaro con Carlo Maria Capristo, Paola Natalicchio, Nicky Persico, Maria Pansini, Paolo Cutolo, Mario Nigri, Domenico D’Ottavio, Elvira Zaccagnino;
– alle ore 20 omaggio musicale ai pescatori del Francesco Padre a cura degli Os Argonautas (chiostro Fabbrica San Domenico);
– alle ore 21 Francesco Padre: spettacolo teatrale del Teatro dei Cipis;
– alle ore 22 saluto ai marinai.
Cliccando qui è possibile scaricare il manifesto dell’evento.Il 5 settembre alle ore 19,00 alla Galleria Patrioti Molfettesi, in collaborazione con la libreria Il Ghigno, abbiamo immaginato di ripartire dal lirbo che ha permesso la riapertura del caso del Francesco padre. Con Gianni Lannes, autore di ‘Nato: colpito e affondato’, ricostruiremo e ricorderemo cioò che accadde e cosa portò alla prima archiviazione del caso. Ci parlerà della sua inchieste e delle sue ipotesi. Vi aspettiamo. Passate parola.

Rubata dal post di uno di voi:’ Non ho bisogno che sia facile. Ho bisogno che ne valga la pena’.
Ci sono molte cose e molte persone per cui vale la pena ancora. Ad esempio: oggi, con una anteprima, e domani con un intero pomeriggio a Molfetta, nella città in cui siamo, vale la pena per noi riportare all’attenzione di tutti la tragedia del ‘Francesco Padre’.
La verità ora ha solo bisogno non che la giustizia faccia il suo corso, la nuova inchiesta coraggiosamente questo l’ha fatto. Ma che alla giustizia si dia ragione del lavoro svolto.
Ecco oggi e domani vale la pena per il ‘Francesco Padre’. In cima a tutto ciò per cui vale la pena. I dettagli delle iniziative li trovate qui: https://www.facebook.com/events/638110329553000/

E’ necessario che la comunità conosca e faccia propri i timori per le sorti dell’inchiesta sul Francesco Padre. La verità, affiorata dopo la riapertura del caso, deve riemergere. C’è bisogno di condividere con la città i pass atti e quelli da farsi perchè questa vicenda non sia nuovamente riconsegnata al dubbio. Il 6 settembre dedichiamo un pomeriggio e una serata intera per raccontare la lunga storia del Francesco Padre, con un anticipo della storia il 5 presso la Galleria Patrioti Molfettesi.
ecco le foto dell’incontro
DSC00263 DSC00264 DSC00265 DSC00231 DSC00232 DSC00243 DSC00244 DSC00245 DSC00246 DSC00247 DSC00248 DSC00249 DSC00250 DSC00251 DSC00252 DSC00253 DSC00254 DSC00255 DSC00258 DSC00259 DSC00260 DSC00261 DSC00262
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...